Terminale Carta myPOS - Lettore di carta di credito mobile
Blog di myPOS Suggerimenti

Tutto quello che devi sapere sui pagamenti a distanza

Con l’ascesa dell’e-commerce, dello shopping online e della riduzione del mondo in un villaggio globale, c’è anche la necessità di una maggiore comodità di pagamento per soddisfare i clienti che non sono fisicamente presenti quando si effettua il pagamento.

Ciò appare sotto forma di pagamentо a distanza, in inglese Card not present CNP.

Dette anche transazioni MO / TO o pagamento senza POS, offrono una vasta gamma di comodità per i clienti che si trovano lontano dal commerciante.

Ma che sono esattamente i pagamenti a distanza con carta. Sono sicuri?

Scoprilo in questo post sul blog!

Qual è la definizione del pagamento a distanza?

In breve, significa che il cliente si trova a una distanza fisica dal commerciante, il quale non vede o non ha alcun accesso fisico alla carta e inserisce i dettagli forniti dal cliente su un “terminale virtuale”.

Alcuni definiscono il pagamento a distanza come “una transazione effettuata con carta in cui il titolare della carta non presenta o non può presentare fisicamente la carta per un controllo visivo al commerciante nel momento in cui l’ordine viene emesso e viene effettuato il pagamento”.

La probabilità di frode

Mentre negli ultimi dieci anni c’è stato un aumento delle transazioni MO / TO o CNP, ci sono alcuni rischi associati a questo tipo di pagamento, vale a dire la frode.

Questa è un’estensione naturale di questo metodo di pagamento, in quanto qualcuno che potrebbe aver ottenuto la tua carta può utilizzarla per scopi fraudolenti senza che il commerciante sia in grado di esaminare fisicamente la carta che gli viene presentata, aumentando così i rischi.

Alcuni dei motivi per cui questi tipi di transazioni sono più soggetti a frodi includono il fatto che non sono protetti da Chip & PIN, il commerciante non può verificare se la carta è autentica e non è in grado di verificare l’identità del titolare della carta. Tuttavia ci sono modi per mitigare il rischio e la frode discussi sopra.

Best practice per prevenire le transazioni fraudolente

Una delle conseguenze della frode, scoperta dal titolare dalla carta, è che i commercianti possono pagare i costi relativi alla transazione fraudolenta con carta non presente.

Fortunatamente, i commercianti possono limitare la loro esposizione alle frodi attraverso una varietà di “strumenti di controllo delle frodi” che aiutano a identificare attività sospette o transazioni ad alto rischio e ad accettare i dettagli della carta per telefono o via e-mail in sicurezza.

Diamo un’occhiata più da vicino ad alcuni di questi strumenti per aiutarti a ridurre al minimo il rischio.

1. SafeKey, Verified by Visa e Mastercard SecureCode

In un ambiente CNP, i principali emittenti di carte al mondo forniscono alcuni servizi per l’autenticazione delle carte.

American Express utilizza una soluzione chiamata “SafeKey“, mentre VISA offre il servizio “Verified by Visa” che aiuta ad “autenticare l’identità dei titolari di carta mentre effettuano un acquisto su Internet”.

Il modo in cui viene autenticata l’identità è tramite una richiesta di inserire una password conosciuta solo dal titolare della carta. Questo è un software specializzato che riconosce la carta sul sito del commerciante o sul gateway di pagamento.

D’altra parte, Mastercard offre il servizio “Mastercard SecureCode“.

Attraverso questi strumenti aggiuntivi, il rischio di frode passa dal commerciante all’emittente della carta.

2. Servizio di verifica dell’indirizzo

Questo servizio è generalmente limitato al Regno Unito in Europa. E’ un’altra forma di limitazione delle frodi CNP.

In genere comporta il controllo e la convalida dell’indirizzo di fatturazione del titolare della carta.

3. Codice di sicurezza della carta o il numero CVV

Il numero CVV è generalmente un codice di tre cifre sul retro di una carta, che un commerciante richiederà quando riceve una transazione CNP.

Richiedere il CVV al cliente è un altro modo per ridurre al minimo le frodi in quanto garantisce che il titolare della carta abbia la carta fisica di fronte a sé.

Questo può essere difficile per alcuni truffatori che potrebbero avere solo i dettagli anteriori della carta disponibili come il numero PAN della carta e la data di scadenza.

4. Esamina i dettagli della carta

Per evitare chargebacks, i commercianti sono invitati a chiedere ai propri clienti alcune delle seguenti informazioni quando effettuano transazioni CNP:

  • Nome del titolare della carta come appare sulla carta
  • La data di scadenza della carta
  • Indirizzo di Fatturazione
  • Numero CVV
  • Numero di telefono e / o indirizzo e-mail
  • Numero di conto

5. Altre migliori pratiche

Ci sono alcuni segni rivelatori di attività fraudolente e i passaggi che puoi adottare per ridurli.

In primo luogo, se ricevi un ordine online, raccogli il numero di telefono del tuo cliente e chiamalo per confermare la transazione.

In secondo luogo, le spedizioni prioritarie costose sono un’altra indicazione di possibili attività fraudolente.

E infine, se hai clienti abituali che effettuano un acquisto fuori dall’ordinario, mettiti in contatto con loro per assicurarti che siano davvero loro.

Questo ti aiuterà a convalidare la transazione.

Inoltre, assicurati di essere un commerciante conforme allo standard PCI DSS.

Questa è un’importante pratica del settore che ti aiuterà a ridurre i rischi di attività fraudolente quando accetti pagamenti MO / TO.

Il Terminale Virtuale myPOS MO / TO

Conveniente come un terminale POS, il Terminale Virtuale myPOS MO / TO è un modo sicuro per accettare pagamenti da tutto il mondo nel tuo account myPOS gratuito con un IBAN gratuito.

Inoltre, ci sono molti vantaggi nell’utilizzo di un Terminale Virtuale MO / TO per accettare pagamenti.

Ad esempio, puoi:

  • Usalo dal tuo computer, telefono o tablet, rendendo la tua azienda ancora più mobile
  • Utilizza l’app mobile myPOS per tenere traccia delle tue transazioni in tempo reale
  • Garantisci un accesso specifico ai dipendenti, consentendo anche loro di accettare pagamenti
  • Elabora le transazioni MO / TO direttamente dal tuo account
  • Senza installazione di software o hardware aggiuntivi-E altro ancora!

Per usufruire di questo servizio nella tua azienda, dovrai eseguire una procedura di verifica per consentire al nostro team di determinare se sei idoneo a farlo.

Una volta fatto, sei sulla buona strada per accettare pagamenti MO / TO sicuri!

E la parte migliore è che in myPOS seguiamo gli standard e le procedure rigide di sicurezza, quindi ogni rischio di frode è ridotto al minimo.

Iscriviti oggi per l’accettazione dei pagamenti MO / TO!

Le transazioni MO / TO – o CNP – stanno guadagnando popolarità e sono una fonte di reddito essenziale per molti commercianti.

myPOS MO / TO Terminale Virtuale è una soluzione semplice per accettare tutte le tue transazioni con carta non presente!

Per saperne di più e per vedere se sei idoneo per il servizio, sentiti libero di contattarci scrivendo a help.it@mypos.com

Condividi questa foto:

Post associati

Utilizziamo i cookie

Utilizziamo i cookie e altre tecnologie di tracciamento per ottimizzare il nostro sito e per fornire ai suoi visitatori informazioni mirate. Scopri di più

In alternativa, puoi gestire i cookie .