Terminale Carta myPOS - Lettore di carta di credito mobile

FAQ

  • Aprire un Account myPOS

    1. La mia attività è ammissibile per l'apertura di un account con myPOS ?

    L'account myPOS è offerto alle imprese legali registrate e operanti nell'UE (Unione Europea) / SEE (UE e Islanda, Norvegia e Liechtenstein) e Svizzera. Puoi vedere l'elenco completo dei paesi in sign-up page. Le aziende che si candidano possono essere di proprietà o dirette da cittadini di altri paesi.

    Supportiamo le imprese individuali, i lavoratori autonomi, i liberi professionisti, le società a responsabilità limitata, le società pubbliche, le società di persone (nonché gli equivalenti europei locali). C’è un numero limitato di settori che attualmente non supportiamo, come speculatori FX, rivenditori di armi, enti di beneficenza non regolamentati, società con azioni al portatore e altri. Si prega di controllare la nostra politica di accettazione nella sezione legale qui.

    2. Come posso aprire un account con myPOS ?

    L'apertura di un account con myPOS è facile e può essere fatto online comodamente dal proprio laptop, telefono o tablet. Clicca semplicemente sul pulsante Iscriviti, visibile sul sito Web myPOS o sull'app mobile e segui le istruzioni. Ecco le informazioni che dovrai inserire durante l'imbarco:

    • Dettagli Accesso - i dettagli che userai per accedere al tuo account myPOS , non divulgare a nessuno
      • Email con cui effettuerai l'accesso
      • Password - deve contenere almeno 8 caratteri, una lettera minuscola e una maiuscola e un simbolo speciale
      • Numero di telefono cellulare - per scopi di comunicazione e verifica urgenti
    • Le tue informazioni personali - Nome, Cognome, data di nascita, cittadinanza e luogo di nascita
    • Informazioni Azienda - informazioni generali sull'attività, l'indirizzo, il numero e il nome dell'azienda registrata
      • Forma legale della tua azienda - come da diritto societario locale
      • Dettagli del direttore - nel caso in cui non si sia un direttore e si tratti di una persona autorizzata, fornire un documento per verificare la propria autorizzazione, ad esempio una procura.
    • Informazioni Aggiuntive
      • per cosa intendi utilizzare myPOS, qual è la tua principale fonte di reddito, qual è il fatturato annuo che prevedi, qual è l'importo medio della transazione che ti aspetti, hai qualche sito web o altra presenza online, come come profili di social media o altre directory online.
      • La casella del codice di riferimento deve essere compilata se l'iscrizione viene completata insieme a un distributore myPOS o se il dispositivo myPOS è stato acquistato da un distributore myPOS.

    Quando si accettano i termini e le condizioni generali nella parte inferiore della pagina, si conferma di avere l'autorità legale per aprire un account per conto dell'azienda e confermare che le informazioni fornite sono valide e veritiere, verrà inviato un codice di 4 cifre al numero di cellulare fornito tramite un messaggio di testo al fine di verificare il numero di telefono. Il codice deve quindi essere inserito nella casella "Inserire il codice di conferma SMS". Generalmente, il codice dovrebbe essere ricevuto entro un minuto dalla selezione della casella.

    Una volta completato il modulo di iscrizione, riceverai un'email di conferma all'indirizzo email fornito. Segui il link nell'email per confermare il tuo indirizzo. Passaggio successivo: una breve identificazione online per verificare la tua identità.

    3. Quali dettagli devo fornire per completare la registrazione del mio account?

    Imprese individuali, liberi professionisti e titolari di conti simili

    Come istituzione finanziaria, dobbiamo verificare che tu sia chi dici di essere sulla domanda, prima di poter approvare l'apertura del tuo conto. Perché? È semplice: è un requisito normativo (quarta direttiva AML dell'UE e quinta direttiva AML dell'UE) e ci consente di mantenere myPOS un luogo sicuro, privo di truffatori, riciclatori di denaro e così via.

    Quindi, se vuoi usare il Servizio di myPOS, una delle prime cose che dovrai fare dopo aver registrato un account gratuito è passare il controllo di identità, il che significa che dovrai:

    • Ottieni una rapida identificazione online e presenta una carta d'identità o passaporto nazionale ufficiale rilasciato dal governo con una tua foto (non accettiamo solo la patente di guida)
    • Se il tuo indirizzo permanente non si trova sulla carta d'identità o sul passaporto, dovrai inviarci la prova dell'indirizzo (controlla la domanda successiva per l'elenco con i documenti accettati)

    Società, enti corporativi e altre Persone Giuridiche

    In quanto istituzione finanziaria, dobbiamo verificare le identità degli amministratori, della persona autorizzata ad aprire il conto e a effettuare transazioni (firmatari) e delle persone fisiche che in definitiva possiedono o controllano più del 25% del business (UBO o Proprietario Beneficiario Finale) prima di approvare l'account o consentire le transazioni. Perché? È semplice: è un requisito normativo (quarta direttiva AML dell'UE e quinta direttiva AML dell'UE) e ci consente di mantenere myPOS un luogo sicuro, privo di truffatori, riciclatori di denaro e così via.

    Quindi, se desideri registrarti per un account myPOS per la tua azienda e utilizzare il servizio myPOS, una delle prime cose che dovrai fare dopo aver registrato un conto gratuito è passare il controllo di identità per te e la tua azienda. Ciò significa che il direttore / proprietario della società o una persona autorizzata dal direttore dovrà:

    • Completa una breve identificazione online e presenta una carta d'identità o passaporto nazionale ufficiale rilasciato dal governo con una tua foto (non accettiamo solo la patente di guida) e
    • Inviarci una prova dell'indirizzo (controlla la domanda successiva per l'elenco con i documenti accettati)

    4. Quali documenti per la attestare la veridicità dell'indirizzo sono accettabili?

    La legge AML ci impone di verificare l'indirizzo permanente delle seguenti persone:

    • Imprese Individuali, Freelancers - il tuo indirizzo
    • Società: l'indirizzo delle persone autorizzate ad aprire un conto ed effettuare transazioni, gli Amministratori, la Società stessa e i proprietari finali, che possiedono o controllano più del 25% dell'attività

    Accettiamo uno dei seguenti tipi di documenti per la prova dell'indirizzo:

    • Copia della patente di guida se contiene l'indirizzo completo
    • Bolletta recente (la bolletta per gas / elettricità / acqua o qualsiasi servizio di pubblica utilità non deve avere più di 3 mesi)
    • Fattura su telefono fisso, internet e TV (le fatture del telefono cellulare non sono accettate)
    • Documento rilasciato dalle autorità fiscali, come la richiesta di registrazione fiscale, registrazione fiscale, certificati fiscali o simili
    • Documento della compagnia assicurativa (tessera assicurativa, polizza o simile)
    • Estratto conto bancario
    • Stato della carta di credito
    • Fatture mediche (per ricovero ospedaliero)
    • Contratto di locazione
    • Documento di leasing per un'auto
    • Carta verde per la registrazione di un'auto
    • Lettere dal comune o altra istituzione governativa
    • Qualsiasi altro documento rilasciato da una fonte indipendente e affidabile con il tuo indirizzo completo al suo interno

    5. Come posso completare la procedura di identificazione online?

    Per semplificarti il compito, myPOS ha semplificato l’identificazione dell’esercente in una rapida procedura d’identificazione online. Per completarla, è necessario avere a disposizione un passaporto o una carta d’identità con una foto, in corso di validità. Tieni presente che è necessario esibire il passaporto o la carta di identità - le copie dei documenti non sono accettate.

    Ecco una breve panoramica della procedura di identificazione online:

    • Un'e-mail viene inviata all'indirizzo e-mail fornito al momento della registrazione per il conto myPOS, aprire l'e-mail e fare clic sul collegamento per confermare l'e-mail
    • Scarica e installa l'app mobile myPOS sul tuo smartphone
    • Se non disponi ancora di un conto myPOS, premi "Iscriviti"; se disponi di un conto, tocca “Accedi” e inserisci le tue credenziali
    • Prepara la tua carta d'identità o passaporto nazionale ufficiale rilasciato dal governo in corso di validità con la tua foto (non accettiamo la patente di guida come documento ufficiale; la patente di guida può essere accettata solo come documento aggiuntivo per il controllo dell'identità) e tocca "Avanti"
    • Assicurati di essere solo e di disporre di una connessione Wi-Fi o dati affidabile.
    • Quindi seleziona “Identificazione video” o “Auto-identificazione”.
    • Per caricare i documenti, segui le indicazioni dell’operatore myPOS o quelle visualizzate tramite messaggi sullo schermo.
    • Durante l’identificazione online, riceverai anche un SMS sul tuo telefono con un codice che devi fornire come conferma.
    • Se la chiamata di identificazione viene superata correttamente, riceverai una notifica. L'ultimo passaggio della procedura prevede che il nostro team verifichi i documenti forniti e ti risponda entro 72 ore lavorative.
    • Tieni presente che potrebbero essere necessari documenti aggiuntivi per verificare la tua azienda e completare la procedura di verifica dell’esercente. Se avremo bisogno di ulteriori informazioni o documenti da te, ti contatteremo entro 2-3 giorni lavorativi.
    • Questo è tutto! Benvenuto nella famiglia di myPOS!

    6. Come posso completare il processo di verifica del commerciante?

    Per completare il processo di verifica del commerciante e abilitare tutte le funzioni dell'account myPOS, riceverai un'email contenente informazioni generali sul processo, nonché un elenco di tutti i documenti richiesti.

    I documenti possono variare in base alla legislazione locale, all'entità legale della tua azienda e alle attività commerciali. Alcuni esempi di documenti richiesti possono essere:

    • Prova dell'indirizzo registrato della tua azienda (ad esempio un estratto conto bancario, un documento di incorporazione, un reso / rapporto annuale, una corrispondenza governativa o simile)
    • Prova dell'indirizzo operativo (ad es. Un estratto conto, una fattura, una dichiarazione dei redditi, una corrispondenza governativa o simile)
    • Prova della natura della tua attività (ad es. Fatture e una descrizione chiara e dettagliata di ciò che fa la tua azienda, con collegamenti a siti Web pertinenti o simili)
    • Prova della struttura degli amministratori (ad esempio copie delle carte d'identità o dei passaporti degli amministratori, documento di incorporazione, dichiarazione / ritorno annuale, statuto o simili)
    • Prova dell'azionista o degli azionisti - documenti relativi ai titolari dell'azienda, persone fisiche che possiedono o controllano più del 25% dell'attività (UBO, copie delle carte d'identità ufficiali o dei passaporti e prova dell'indirizzo, se l'indirizzo non è indicato sulla carta d'identità o passaporto)

    Dopo aver preparato tutti i documenti richiesti, è necessario caricarli nel proprio conto commerciante myPOS per la revisione. Di solito il processo di verifica del commerciante può essere completato entro 72 ore lavorative, tuttavia in alcuni casi potrebbe essere necessario più tempo a causa della necessità di fornire documenti aggiuntivi o controllare quelli già forniti in modo più approfondito.

    In molti paesi europei, le società sono costituite da notai. Se questo è il caso della tua azienda, ti preghiamo di inviarci una copia dei documenti di incorporazione timbrati dal Notaio per accelerare l'approvazione della tua domanda.

    In alcuni paesi siamo in grado di ottenere i dettagli sull'azienda, i direttori e i proprietari delle imprese dal registro delle imprese. Tuttavia, ci sono ancora paesi in Europa in cui i registri del commercio non forniscono le informazioni necessarie e per questi paesi avremo bisogno di documenti per la società, i direttori e i proprietari delle imprese prima che apriamo il conto.

    7. Posso usare la piattaforma myPOS mentre sto aspettando la verifica di tutta la documentazione?

    Si. Puoi utilizzare il tuo conto per attivare il tuo dispositivo per la carta di credito myPOS, tuttavia per motivi di sicurezza e conformità non puoi effettuare o ricevere pagamenti fino a quando non passi la procedura di verifica del commerciante.

    8. Perché alcuni account richiedono più tempo per essere esaminati rispetto ad altri?

    A volte il processo di verifica può richiedere più tempo. Questo di solito accade se è necessario eseguire ulteriori controlli di identità dell'utente o della propria azienda, sono richiesti documenti di identità aggiornati per il controllo dell'identità, sono necessari più documenti in relazione a una procedura di conformità o simili.

    9. Che cos'è UBO e perché abbiamo bisogno di informazioni sui proprietari dell'azienda?

    Un imprenditore (chiamato anche UBO o Ultimate Beneficial Owner) è la persona fisica o l'individuo che effettivamente e alla fine possiede (direttamente o indirettamente) o controlla l'attività.

    Dovremo verificare l'identità di ciascun ultimo beneficiario effettivo dell'azienda, che possiede o controlla più del 25% dell'attività (UBO, copie della carta d'identità ufficiale o passaporti e prova dell'indirizzo, se l'indirizzo non è indicato sulla carta d'identità o passaporto)

    Perché? È semplice: è un requisito normativo e ci consente di mantenere myPOS un luogo sicuro, privo di truffatori, riciclatori di denaro e così via.

    Pertanto, se desideri registrarti per un conto myPOS per la tua azienda e utilizzare i servizi myPOS, una delle cose che dovrai fare dopo l’identificazione online è fornirci una copia della carta d'identità o del passaporto nazionale ufficiale rilasciato dal governo con una foto di ciascun proprietario beneficiario finale dell'azienda, che possiede o controlla più del 25% dell'attività (non accettiamo la patente di guida come ID ufficiale; la patente di guida può essere accettata solo come documento aggiuntivo per il controllo dell'identità).

    In alcuni casi, a seconda del livello di rischio e in cui l'indirizzo permanente del titolare dell'attività commerciale non è riportato sulla carta d'identità o nel passaporto e non possiamo vedere l'indirizzo completo in altri documenti da fonti indipendenti, come il registro delle imprese, potremmo aver bisogno di una prova dell'indirizzo Ultimo beneficiario effettivo dell'azienda, che possiede o controlla più del 25% dell'azienda; un elenco dei documenti accettati è qui.

    Se hai problemi a inviarci un documento per la prova dell'indirizzo, ordina un biglietto da visita aggiuntivo myPOS al tuo indirizzo permanente e una volta attivato, saremo in grado di verificare il tuo indirizzo. Puoi ordinare ulteriori Carte Aziendali myPOS dal tuo profilo online myPOS.

    10. Che cosa è una Dichiarazione UBO?

    Le leggi AML richiedono anche che prendiamo una Dichiarazione UBO fatta dalla persona che registra la società per l'account myPOS indicando chiaramente chi è l'ultimo proprietario benefico dell'azienda, che possiede o controlla più del 25% dell'attività. Comprendiamo che la compilazione di questa Dichiarazione potrebbe essere difficile per te, quindi il nostro team è felice di aiutarti con questa Dichiarazione. Contattaci a helpdesk@mypos.com

    Questo articolo è stato utile?

    Grazie per il tuo feedback!

    Grazie per il tuo feedback!

    Inviaci i tuoi feedback

Utilizziamo i cookie

Utilizziamo i cookie e altre tecnologie di tracciamento per ottimizzare il nostro sito e per fornire ai suoi visitatori informazioni mirate. Scopri di più

In alternativa, puoi gestire i cookie .

2-3