Terminale Carta myPOS - Lettore di carta di credito mobile

FAQ

  • Garanzia, norme di restituzione e furto del dispositivo

    Importante

    Il prodotto, che include il dispositivo myPOS e la carta myPOS Business (“il prodotto”), non è soggetto a norme del diritto dei consumatori, incluse le direttive UE sulla tutela dei consumatori e sulla vendita a distanza. Questo prodotto non è destinato ai consumatori, ovvero a persone fisiche che intendono utilizzarlo per scopi diversi dalla propria attività commerciale o artigiana, impresa o professione. Il prodotto rientra tra i servizi finanziari ed è destinato esclusivamente all’accettazione di pagamenti per beni o servizi offerti da persone fisiche o giuridiche che, attraverso un’attività commerciale regolare, agiscono come professionisti, imprese individuali, commercianti, esercenti, lavoratori autonomi o soggetti altrimenti regolati che intraprendono l’attività di vendita di beni o servizi.

    Garanzia

    • Il periodo di garanzia per i dispositivi myPOS dura 1 anno a partire dalla data di acquisto
    • La garanzia non copre cavi, accessori, connettori o unità di alimentazione oppure altri articoli diversi dai dispositivi myPOS e dalla carta di debito VISA inclusi nel pacchetto myPOS.

    Norme di restituzione | Sostituzione di un pacchetto myPOS difettoso

    • Il cliente (denominato anche esercente) può restituire l’intero pacchetto myPOS, inclusivo del dispositivo myPOS e della carta myPOS Business VISA, entro 1 (un) anno dalla data dell’ordine originario del pacchetto myPOS da parte del cliente e nel rispetto delle condizioni stabilite dalle Norme di restituzione.
    • Il cliente non deve aprire il dispositivo myPOS e/o tentare di riparare il difetto. Se ciò accade, gli eventuali difetti verranno imputati al cliente e myPOS non sarà tenuta a rispettare i propri obblighi ai sensi delle Norme di restituzione.
    • Alcuni distributori myPOS possono fornire assistenza post-vendita ai clienti ed essere in grado di ritirare il dispositivo myPOS difettoso. Se il dispositivo è stato acquistato tramite un distributore o un agente myPOS è necessario contattarlo per conoscere le loro Norme di restituzione.

    Smaltimento

    L’esercente non deve smaltire i dispositivi myPOS, compresi batteria, cavi o altri componenti, insieme ai rifiuti domestici. Se il dispositivo myPOS non funziona, deve essere inviato in riparazione seguendo le Norme di restituzione myPOS, consultabili alla pagina www.mypos.eu/legal/return_policy

    Per ulteriori informazioni sulla procedura di riparazione ed RMA (Return Material Authorization), contatta l’Assistenza clienti.

    Furto del dispositivo

    A partire dalla sua data di attivazione, il dispositivo myPOS è collegato in modo permanente con il conto myPOS di moneta elettronica dell’esercente. Anche se il dispositivo viene smarrito o rubato, qualsiasi transazione di pagamento effettuata viene accreditata sullo stesso conto dell’esercente.

    Se il dispositivo viene smarrito o rubato, disabilitalo subito e informa immediatamente l’Assistenza clienti myPOS.

    Per disabilitare il dispositivo, accedi al conto myPOS, posizionati sulla scheda Dispositivi, seleziona il dispositivo nell’elenco che compare sulla sinistra, fai clic su Impostazioni sotto l’immagine del dispositivo e disabilitalo.

    Questo articolo è stato utile?

    Grazie per il tuo feedback!

    Grazie per il tuo feedback!

    Inviaci i tuoi feedback