Terminale Carta myPOS - Lettore di carta di credito mobile

FAQ

  • Pagamenti MO/TO, Terminale Virtuale MO/TO e riserva mobile

    Cosa significa MO/TO?

    MO/TO è l'acronimo di Mail Order/Telephone Order (ovvero Ordine via e-mail/Ordine telefonico). Si tratta di un tipo di pagamento senza presentazione di carta, con il quale il cliente può telefonare o scrivere una e-mail all'esercente, effettuare un ordine e pagare fornendo i dati della carta di pagamento per telefono o via e-mail.

    Vorrei accettare i pagamenti MO/TO. Cosa devo fare?

    1. Accedi:

    A. al conto myPOS quindi apri il menu Ricevi pagamenti e seleziona MO/TO terminale virtuale oppure

    B. all'app myPOS (per iOS o Android), quindi posizionati su Terminale Virtuale MO/TO.

    2. Compila il modulo di richiesta. Un team di esperti verificherà se la tua richiesta è idonea per il servizio.

    3. Il risultato della verifica ti sarà notificato in pochi giorni. In caso di approvazione, sarai abilitato ad accettare transazioni MO/TO effettuate tramite il tuo conto myPOS, la myPOS Mobile App (iOS e Android) e tutti i tuoi dispositivi myPOS.

    Perchè per l'accettazione di transazioni MO/TO è necessaria una verifica?

    Le transazioni MO/TO sono considerate ad alto rischio a causa delle modalità di trasmissione dei dati della carta: tramite e-mail o per telefono. Prima dell'approvazione, ci assicuriamo che questa opzione sia la più adatta alla situazione specifica della sua attività.

    Come viene protetta la mia attività quando accetto transazioni MO/TO?

    Le transazioni MO/TO, così come tutte le altre transazioni in myPOS, sono soggette a limiti specifiche. I limiti MO/TO, considerata la natura di queste transazioni, sono i più bassi di tutti i limiti myPOS, poiché il rischio di frode è considerato più elevato.

    Se desideri aumentare i tuoi limiti MO/TO, ti preghiamo di comunicarcelo via e-mail all'indirizzo help@mypos.com e cercheremo di venire incontro alle tue esigenze.

    Dove posso prendere visione dei limiti per le transazioni MO/TO?

    Puoi prendere visione dei limiti nella sezione Commissioni del tuo conto myPOS.

    Questi limiti si applicano a tutte le transazioni MO/TO?

    Sì. Si tratta di limiti complessivi che coprono le transazioni MO/TO elaborate usando il Terminale Virtuale MO/TO nel tuo conto Web myPOS, nella myPOS Mobile App e con tutti i tuoi dispositivi myPOS.

    Che conseguenze può avere sulla mia attività l'elaborazione di pagamenti MO/TO effettuati con dati di carte fraudolente?

    La tua attività sarà ritenuta responsabile per le perdite finanziarie derivanti da possibili controversie successive. È quindi necessario che tu esegua sempre delle ricerche approfondite sui tuoi clienti e sulla fonte delle informazioni della carta. Prima di elaborare pagamenti MO/TO, è essenziale che tu verifichi sempre la fonte delle informazioni della carta.

    Cosa posso fare per evitare le transazioni fraudolente?

    Quando elabori transazioni senza presentazione di carta, tieni sempre presenti i suggerimenti pratici di seguito elencati.

    • Scegli un canale affidabile per ottenere i dati della carta
    • Fai sempre attenzione quando ricevi i dati via e-mail
    • Fai una ricerca sulla tua fonte di informazioni
    • Accertati che l'indirizzo e-mail da cui ricevi le informazioni sulla carta non compaia in nessun elenco di indirizzi truffa
    • Non elaborare carte che hanno origine sospetta

    Sono tenuto a produrre prove per ogni transazione MO/TO?

    In alcuni casi, sì. Poiché le transazioni MO/TO sono considerate operazioni non protette, in caso di controversie sei tenuto a fornire prove a sostegno della specifica transazione.

    Ho ottenuto l'approvazione e sto usando il servizio MO/TO. È possibile che, a un certo punto, me ne venga interdetto l'utilizzo?

    Sì. È possibile che, in base agli esiti di un'analisi del rischio effettuata, ti venga sospeso l'accesso a questa funzionalità. In questi casi, il servizio MO/TO sarà sospeso sul tuo conto, sull'app mobile e sui dispositivi. La variazione ti sarà notificata tramite e-mail.

    Rolling Reserve

    Cos’è?
    La Rolling Reserve è una misura di sicurezza applicata da myPOS a tutte le transazioni MO/TO Terminale Virtuale, considerate “transazioni a rischio”. Le transazioni a rischio sono tipicamente transazioni che vengono eseguite senza la presenza fisica della carta. È più alta la probabilità, quindi, di incorrere in transazioni fraudolente, che possono comportare contestazioni da parte del titolare della carta e conseguenti rifiuti di addebito.

    Come funziona?
    Il 10% dell’importo di ciascuna transazione MO/TO Terminale Virtuale viene trattenuto come riserva precauzionale (l’importo minimo è 1 EUR). L’importo viene trattenuto per un periodo di 180 giorni. Questo periodo di tempo è sufficiente per qualsiasi rifiuto di addebito, annullamento di transazione e/o denuncia di frode.

    Se si verificano eventi di questo tipo, l’importo della Rolling Reserve sarà utilizzato per coprire i pagamenti dovuti. L’importo della Rolling Reserve viene incrementato con ognuna delle transazioni MO/TO Virtuale Online.

    Se non vengono presentati reclami, i singoli importi vengono resi di nuovo disponibili all’esercente nello stesso ordine in cui erano stati raccolti. Questo significa che l’importo che è stato trattenuto 180 giorni fa sarà rilasciato domani e che l’importo che è stato trattenuto 179 giorni fa sarà rilasciato dopodomani.

    Se l’esercente ha conti in più valute, per ciascuna di esse viene creata una riserva mobile per l’accumulo dei fondi trattenuti.

    Questi conti sono denominati Conti di riserva e possono essere visionati dal conto myPOS, nella scheda Conto, sezione Conti di riserva. In una sezione separata di ciascun conto di riserva, denominata Rilasci futuri, l’esercente può visualizzare quali importi saranno rilasciati prima. I fondi conservati nei conti di riserva saranno rilasciati alla data indicata. In presenza di emergenze o circostanze anomale, l’Assistenza clienti myPOS può concedere, in via eccezionale, il rilascio anticipato dei fondi rispetto alla data indicata. Si noti che tale concessione è subordinata alle circostanze della richiesta.

    È possibile spostare fondi tra conti di riserva nella stessa valuta o in valute diverse. I trasferimenti tra conti di riserva in valute diverse viene gestito attraverso i conti base cui questi sono collegati. Ad esempio, se un esercente ha due conti, uno in EUR e uno in USD, e desidera trasferire 10 EUR dal conto di riserva in EUR a quello in USD, l’importo sarà prima trasferito dal conto di riserva in EUR al conto base in EUR, quindi cambiato in USD al tasso di cambio attivo al momento della transazione; infine la somma sarà trasferita dal conto base in USD al conto di riserva in USD.

    Questo articolo è stato utile?

    Grazie per il tuo feedback!

    Grazie per il tuo feedback!

    Inviaci i tuoi feedback