Terminale Carta myPOS - Lettore di carta di credito mobile
Blog di myPOS Suggerimenti

7 consigli per lavorare in modo efficace da casa

La pandemia COVID-19 ha provocato un mondo di incertezza.

Molte aziende dovevano trovare nuovi modi per riadattare il modo in cui lavorano per sopravvivere.

Ecco perché lavorare da casa è diventato la norma per centinaia di migliaia, se non milioni di persone in tutto il mondo.

Ma mentre per alcuni, lavorare da casa è stata una decisione benvenuta, altri hanno lottato con questa idea.

È vero, lavorare in un ufficio si presta alla continuità, offre una cultura del lavoro sociale e non vi è alcun elemento di autoisolamento.

Tuttavia, lavorare da casa è tutta un’altra cosa e richiede un po ‘di preparazione e riadattamento per consentire alle persone di avere successo in quello che fanno.

In questo post del blog, abbiamo preparato sette suggerimenti per lavorare in modo efficace da casa, quindi continua a leggere per ulteriori informazioni di seguito:

  • Prepara l’occorrente
  • Assegna uno spazio confortevole dove lavorare
  • Indossa abiti che ti fanno stare bene
  • Stai attento a cosa mangi e bevi
  • Assicurati di avere una comunicazione efficace con i colleghi
  • Non dimenticarti del contatto sociale
  • Imposta in modo chiaro i confini personali e lavorativi

Per saperne di più su ciò che comporta ogni passaggio, continua a leggere qui sotto!

1. Prepara l’occorrente

Prima di iniziare a lavorare da casa, devi assicurarti di aver preparato tutto ciò che serve per svolgere il tuo lavoro in modo efficace.

Ciò significa assicurarti di avere una connessione Internet stabile e costante, un laptop o un PC da cui lavorare, una linea telefonica (se necessario), i caricabatterie e le prese elettriche necessarie, possibilmente una webcam e cuffie esterne, una stampante (se necessario) e i tuoi articoli di cancelleria.

Potrebbe essere necessario procurarti un laptop dal datore di lavoro. E dovrai anche assicurarti in anticipo chi coprirà i costi delle tue bollette della connessione Internet e del telefono.

Quindi, assicurati di discuterne con il tuo datore di lavoro o con il dipartimento Risorse umane prima di cominciare a lavorare da casa.

2. Assegna uno spazio confortevole dove lavorare

La tua casa, pur essendo il tuo spazio privato, dovrà affrontare alcuni riadattamenti.

Dovrai trovare un posto dove lavorare, in modo da essere efficiente ed efficace in quello che fai.

Trova una stanza o un angolo confortevole in cui posizionare tutti le cose necessarie e i gadget, in modo da poter lavorare bene da questo spazio.

Che sia un tavolo o una scrivania, evita luoghi con distrazioni come per esempio essere vicino a una TV accesa che emette un rumore costante.

Inoltre, tieni presente il tipo di ambiente di lavoro in cui lavori abitualmente in ufficio.

Ascolti la musica con le cuffie quando lavori o preferisci il silenzio perfetto?

Crea l’atmosfera giusta anche per quanto riguarda i livelli di rumore.

E infine, una volta deciso il “dove”, cerca di attenerti ad esso per un senso di continuità.

3. Indossa abiti che ti fanno stare bene

Quando si tratta di vestirsi al mattino c’è un elemento di cambiamento interno e psicologico.

Fa parte della tua routine mattutina che indica che ti stai preparando per qualcosa di diverso ed entri in un nuovo stato d’animo che ti prepara per la giornata a venire.

Anche se non devi necessariamente indossare una cravatta e una giacca quando lavori da casa, vestirti significa che stai facendo un cambiamento mentale e fisico che ti prepara psicologicamente.

Evita di lavorare in pigiama. Questo sarà inappropriato non solo se hai una riunione improvvisa o urgente, ma anche per fare una pausa nella tua routine mattutina in modo da adattarti allo spazio mentale di essere al lavoro.

Mostrerai i necessari livelli di rispetto di sé a te e ai tuoi colleghi.

4. Stai attento a cosa mangi e bevi

Visto che il frigo è così vicino a te tutto il giorno è allettante visitarlo per uno spuntino di tanto in tanto.

Tuttavia, chiediti: è così che mangi normalmente al lavoro?

Mentre sei al lavoro, fai uno spuntino alla scrivania o segui orari specifici e regolari per mangiare?

Cerca di seguire un regime alimentare salutare, se hai intenzione di fare uno spuntino.

Il cibo spazzatura ti darà una sferzata di energia, ma questa è spesso di breve durata e ti farà crollare subito dopo, facendoti sentire stanco e privo di energia per continuare a essere produttivo.

Ricordati anche di bere molta acqua ed evitare bevande gassate, zuccherate o troppo caffè.

Un altro aspetto da tenere a mente è quello di alzarsi spesso dalla sedia, forse ogni 25 minuti per una pausa di cinque minuti e impegnarsi in un po ‘di stretching.

Questo consiglio ti terrà anche in uno stato fisicamente sano mentre continui a lavorare da casa.

5. Assicurati di avere una comunicazione efficace con i colleghi

Una volta che le basi sono a posto, è il momento di arrivare al nocciolo della realtà, cioè di portare a termine il tuo lavoro.

Tuttavia, la maggior parte di noi si affida ai colleghi per ulteriori informazioni e per il completamento delle attività.

Ciò implica una comunicazione efficace e mentre sei in ufficio potresti essere in grado di alzare il telefono e chiedere a qualcuno qualcosa, a casa questa non è sempre un’opzione facile.

Questo è il motivo per cui impostare strumenti di chat, e-mail e altre forme di comunicazione è vitale.

Assicurati inoltre di rispondere a messaggi e chat il più rapidamente possibile.

Questo non solo ti garantirà di non lasciare i tuoi colleghi sospesi e in attesa di una tua risposta, ma mostrerà loro anche un livello di rispetto che normalmente mostrerai mentre sei in ufficio.

6. Non dimenticarti del contatto sociale

L’autoisolamento è un modo importante per prevenire la diffusione e l’infezione di COVID-19.

Tuttavia, essere auto-isolati mentre si lavora da casa può causare problemi a persone estroverse poiché non sono in grado di esprimersi come normalmente in un ambiente d’ufficio.

È qui che l’elemento sociale del lavoro entra in gioco in uno scenario di smart working.

Prendi in considerazione l’idea di riunire i tuoi colleghi dopo il lavoro per alcune chiacchiere e aggiornamenti su come sta andando la vita e il lavoro.

Alcune persone hanno persino aderito alle riunioni di Zoom per presentare i loro animali domestici ai loro colleghi, creando così un elemento di vicinanza e divertimento.

Non dimenticare che, sebbene tu possa essere fisicamente distante dai tuoi compagni di squadra, sei ancora nella stessa barca e dovresti continuare a mantenere la comunicazione con loro a un livello più personale.

Questo suggerimento ti aiuterà a evitare la solitudine di lavorare a casa da solo, oltre a continuare a costruire un rapporto con i tuoi colleghi.

7. Imposta in modo chiaro i confini personali e lavorativi

Con il lavoro da casa, l’impostazione dei confini chiari tra lavoro e casa può essere difficile.

Dopotutto, potresti essere sul tuo PC alle 08:00 per fare cose personali come lo shopping online o controllare le notizie, e dopo ti verrà richiesto di partecipare a una riunione alle 09:00.

In questo caso c’è ben poco da separare la tua vita personale e professionale poiché sei sul tuo PC in entrambi i casi.

Questo è il motivo per cui è necessario prendere in considerazione la creazione di confini chiari relativi alle ore del giorno – alcuni per il tempo personale, privato e altri specificamente assegnati al proprio lavoro.

Allontanarsi dal computer alla fine di un turno di lavoro, disconnettersi dal sistema di lavoro alla o sarà necessario qualche altro elemento di “rottura” con la propria vita professionale per passare facilmente al tempo dedicato a te stesso.

Ecco perché è importante attenersi al proprio orario di lavoro e non mescolare iniziative private e personali mentre si lavora da casa.

Un ottimo consiglio per farlo è quello di allontanarsi dal computer dopo il lavoro e dedicarsi a qualche esercizio fisico come fare una passeggiata o fare yoga o esercizi di stretching.

Passa senza problemi al lavoro dall’ambiente domestico!

Lavorare da casa può essere una transizione difficile per alcune persone che sono abituate all’elemento più sociale dell’integrazione in un ambiente d’ufficio.

Tuttavia, questo non deve essere il caso e puoi goderti un livello regolare di continuità mentre ti trasferisci in un ufficio a casa.

Con i sette suggerimenti sopra elencati, speriamo che tu abbia successo in tutto il tuo lavoro e riesca a raggiungere un successo ancora maggiore in futuro!

Condividi questa foto:

Post associati

Utilizziamo i cookie

Utilizziamo i cookie e altre tecnologie di tracciamento per ottimizzare il nostro sito e per fornire ai suoi visitatori informazioni mirate. Scopri di più

In alternativa, puoi gestire i cookie .