Terminale Carta myPOS - Lettore di carta di credito mobile
Blog di myPOS Suggerimenti

Le 5 principali tendenze commerciali per le piccole imprese nel 2020

Per una piccola impresa che opera nel rumoroso panorama еconomico Еuropeo, è importante tenersi al passo con le ultime tendenze commerciali.

Sulla base di approfondimenti tratti dal blog di Freshcaller, ti forniamo le 5 principali tendenze per le piccole imprese per il 2020 per aiutarti a navigare nello spazio commerciale in cui operi attualmente.

Per scoprire quali sono queste tendenze, continua a leggere di seguito:

1. Intelligenza artificiale

Abbiamo sentito tutti parlare di chatbot nei social media o altri strumenti di chat per aiutare a supportare i clienti nella loro esperienza.

Mentre l’intelligenza artificiale (AI) è vista da molti imprenditori come una delle chiavi per aumentare la soddisfazione del cliente, è importante ricordare che l’IA dovrebbe essere usata insieme e non in contrasto con il tocco umano.

Tuttavia, l’intelligenza artificiale è destinata ad avere un impatto enorme sulle aziende poiché cercano sempre di automatizzare il percorso del cliente per rendere l’esperienza dell’utente ancora più semplice.

Un ottimo esempio dell’utilizzo dell’IA come strumento di business è nelle pagine dei social media delle aziende e i chatbot.

L’intelligenza artificiale può anche essere implementata sul sito Web di un’azienda attraverso l’impostazione di messaggi di saluto predefiniti o offrire risposte rapide alle domande più frequenti.

Ciò elimina la necessità di compiti umani noiosi e ripetitivi e può aiutare a reindirizzare gli utenti alla pagina giusta o ottenere la risposta che stanno cercando facilmente utilizzando la tecnologia.

Inoltre, l’IA può essere un potente strumento per i social media marketer in quanto consente loro di avvicinarsi al loro pubblico e comprendere le loro preferenze. Il targeting degli annunci diventa più facile e migliore poiché favorisce il modo in cui vengono creati i contenuti per questi canali.

2. Recensioni dei clienti

La seconda tendenza che tu, come imprenditore, vorrai tenere traccia delle recensioni dei clienti.

Il passaparola e, successivamente, le recensioni, saranno il modo in cui i clienti cercheranno di fare le proprie scelte sulla selezione di un fornitore di servizi o sull’acquisto di prodotti.

Ecco perché siti come Trustpilot, Google My Business, Yelp o ReviewCentre diventeranno cruciali per la tua attività.

Ti consigliamo di gestire le recensioni negative il più rapidamente possibile per fermare la diffusione della negatività.

Nel frattempo, puoi utilizzare recensioni positive per migliorare la reputazione del tuo marchio.

Puoi ottenere recensioni positive seguendo alcune delle migliori pratiche sul mercato.

Come per esempio chiedere ai clienti di scrivere le loro recensioni e inserirle nei pacchetti di prodotti, nel sito Web o nei canali dei social media.

3. Lavoro a distanza

Il fenomeno “ smart working” sta per aumentare.

Indipendentemente dalla pandemia o meno, gli uffici da remoto aumenteranno man mano che gli imprenditori cercano sempre più modi per ridurre i costi regolari.

Esistono più app e soluzioni software che possono aiutarti a organizzare il tuo lavoro da remoto. Questi vanno da Skype e Zoom per riunioni online a Google Documenti per lavori condivisi e collaborativi basati sul cloud.

Anche i sistemi di gestione dei progetti come Trello, Asana o Jira saranno utili quando si cerca di tenere traccia dello stato dei progetti su cui tu e il tuo team state lavorando.

La nuova tendenza “smart working” è anche un ottimo modo per assumere talenti globali per la tua attività, poiché sarai in grado di sfruttare a distanza le migliori menti del mondo.

Con l’ascesa della tecnologia della comunicazione, le riunioni saranno più facili da condurre, mentre Internet continuerà a tenerci connessi. Alcune delle migliori pratiche per lavorare da casa includono:

  1. Vestiti per il lavoro come faresti normalmente
  2. Trova uno spazio confortevole dove puoi lavorare
  3. Bevi molta acqua ed evita di mangiare cibo spazzatura
  4. Garantisci una comunicazione efficace con i colleghi
  5. Trova ciò che funziona meglio per te: il silenzio perfetto o la tua musica preferita

Con la tecnologia a portata di mano e una solida base di pratiche per lavorare da casa, il lavoro a distanza diventerà più facile e ancora più popolare. In effetti, Twitter ha recentemente annunciato che consentirà a tutti i suoi dipendenti di lavorare da casa anche dopo il passaggio della pandemia.

4. Esperienza del cliente personalizzata

A causa di tutta la concorrenza sul mercato, sia fisica che online, i clienti devono affrontare un sacco di “rumore” da parte di tutti coloro che cercano di venderli qualcosa di diverso.

Se desideri distinguerti dalla massa, dovresti considerare di adattare la tua offerta alle esigenze specifiche dei tuoi clienti.

L’esperienza personalizzata del cliente diventerà l’esperienza più richiesta nel percorso del consumatore.

Ecco perché dovresti lavorare idealmente per far sentire i tuoi clienti speciali e unici soddisfacendo le loro esigenze specifiche.

Alcuni passaggi per raggiungere questo obiettivo includono l’uso del nome del cliente quando lo si rivolge, l’implementazione di un programma di fidelizzazione, essere umano nella comunicazione con i clienti, la raccolta di vari dati dei clienti in modo da poterne ottenere un profilo e personalizzare la soluzione in base alle loro esigenze e realizzare raccomandazioni, tra gli altri.

Gli esempi includono i consigli sui prodotti di Amazon, la campagna “Share a Coke” di Coca Cola che utilizzava nomi di persone sulle loro bottiglie e lattine per attirare un pubblico più vasto, la personalizzazione dell’account di Spotify, i rapporti settimanali di Grammarly, l’app gameplay di Starbucks e altro ancora.

5. Storie nei social media

Siamo tutti consapevoli del potere dei social media per le aziende.

Dalla creazione dell’identità del brand alla crescente consapevolezza di nuovi prodotti o servizi, i social media sono un ottimo strumento per connettersi con i tuoi consumatori.

Possono lasciare una recensione positiva per la tua attività o una negativa a cui dovresti rispondere immediatamente o il prima possibile.

Ma alla fine, i social media sono un must in questi giorni.

In linea con questo pensiero è il concetto di storie sui social media.

Sono brevi raffiche di informazioni disponibili per un periodo di tempo limitato.

Possono essere molto accattivanti e influenti, sia che conducano i clienti alla pagina di destinazione della tua attività sia che aprano il tuo ultimo post sul blog.

Le storie giocheranno un ruolo sempre più importante nella tua strategia sui social media, quindi non darle per scontate, e piuttosto sfruttale al meglio ora.

Conclusione

In questo post del blog, abbiamo cercato di evidenziare alcune delle tendenze più importanti che le piccole imprese dovranno considerare per andare avanti nel 2020.

Speriamo di averti dotato di strumenti informativi per aiutarti a prendere le decisioni migliori per la tua attività!

Condividi questa foto:

Post associati